La nostra identità, la nostra filosofia

Situata nel cuore della Toscana rurale, Villa Lena è un luogo dal carattere unico. Non soltanto un agriturismo dove sostare per qualche giorno e un ristorante a chilometro zero, Villa Lena è anche una fondazione no-profit a sostegno dell’arte. Ai nostri ospiti porgiamo l’invito a unirsi alla nostra famiglia creativa, immergendosi appieno nella cultura toscana e gustando il cibo locale insieme ad artisti internazionali, scrittori, designer, registi, musicisti, chef ed esperti di agricoltura.

La tenuta, collocata nella provincia di Pisa, ha una cornice di oltre 500 ettari di uliveti, vigneti e orti. Nel cuore della tenuta sorge la villa costruita nel XIX secolo per una locale famiglia aristocratica, le cui stanze ospitano oggi la Fondazione Villa Lena e la Residenza per artisti. Attorno alla villa sorgono ex rimesse e dépendance, oggi ristrutturate e trasformate in appartamenti indipendenti e strutture ricettive attrezzate.

La vita a Villa Lena è all’insegna della creatività e della collaborazione. Villa Lena offre ai suoi ospiti un’ampia gamma di attività ed eventi, tra cui workshop di artisti, attività all’aperto per bambini, proiezioni cinematografiche all’aperto, workshop di cucina, concerti e DJ sets a bordo piscina. Le giornate a Villa Lena scorrono tra corsi per imparare l’arte culinaria di un tempo, scampagnate nelle vicine San Gimignano, Siena, Pisa e Firenze, passeggiate nei boschi alla ricerca di tartufi, ma anche in pomeriggi di relax a bordo piscina sorseggiando un cocktail. La cena è il momento in cui gli artisti e gli ospiti si incontrano, ma anche l’occasione per assaggiare il menù a base di prodotti di stagione, e rigorosamente biologici, preparati dagli chef (internazionali e non), ospiti di turno della residenza.

A Villa Lena natura e cultura convivono insieme per dar vita a una nuova forma del vivere quotidiano.

villa-lena, tuscany, italy, farmhouse, farm-holidays, workshop, workshops, art, countryside, map, maps,

Storia

Nel 19esimo secolo la famiglia aristocratica italiana composta da Augusto e Teresa Del Frate, originari di Palaia, acquistano i terreni e le proprietà di Villa Lena e decidono di trasferirsi nella tenuta. Sui soffitti della villa posta al centro della tenuta un membro della Famiglia Del Frate realizza splendidi affreschi nei quali compaiono spesso altri componenti del nucleo familiare.

L’area sulla quale sorge la villa viene rinominata San Michele, dal nome dell’Arcangelo Michele. A lui viene anche dedicata la cappella privata, interna alla villa. La villa si contraddistingue in questo periodo per essere un rinomato luogo di incontri, feste e battute di caccia. Sempre alla famiglia Del Frate si deve l’avviamento delle coltivazioni di uva, olive e del grano.

I giorni d’oro di Villa Lena terminano nel 1931 con la morte dei proprietari originari della tenuta. A seguito di pesanti debiti finanziari dei successori, la tenuta passa nelle mani del banco di San Giorgi, e poi in quelle del Signor Luisi. Ai continui passaggi di proprietà corrispondono anche pesanti interventi edilizi, che hanno apportato alla villa e alle altre strutture presenti radicali trasformazioni architettoniche.

I proprietari attuali hanno acquistato la proprietà, che versava in uno stato di forte rovina, soltanto nel 2007. Unendo le loro esperienze e capacità Lena Evstafieva, professionista del mondo dell’arte, Jerome Hadey, musicista e produttore e Lionel Bensemoun, ristoratore e proprietario di noti locali parigini, hanno ristrutturato l’intero proprietà e fondato sia l’agriturismo che la Fondazione d’Arte di Villa Lena. Il progetto nasce dall’idea di unire in un luogo le le esperienze accumulate in diversi settori: dalle arti al divertimento notturno, dal cinema alla moda ad altri settori creativi. Il risultato è aver creato una formula unica di ritiro sulle colline toscane.

La proprietà è stata riaperta nel 2013 sotto forma di Agriturismo. L’inaugurazione si è svolta in modo intimo, con artisti e ospiti provenienti per lo più dal circuito familiare e amicale dei proprietari. Il concetto di Villa Lena si è andato perfezionando nel corso delle settimane e dei mesi arricchendosi e creando un ambiente dove oggi convergono per rilassarsi, creare e lasciarsi ispirare artisti e ospiti provenienti da diversi contesti.

Come raggiungerci

Indirizzo: Via comunale di Toiano, 42 56036 Palaia PI (vedi mappa)

Telefono: (+39) 0587 083111
E-mail Hotel: host@villa-lena.it
E-mail stampa: press@villa-lena.it
E-mail fondazione d’arte: admin@villa-lena.org

63 km dall’aeroporto internazionale di Firenze e 45 km dall’aeroporto Galileo Galilei di Pisa.

Contattateci